Chi sono

Chi è Valerio Malvezzi

Erano anni che scrivevo di banche e negoziazione bancaria.
Pensavo di scrivere a imprenditori e professionisti.
In realtà, mi sono accorto di avere un pubblico molto più vasto, interessato, latu sensu, all’economia.
Mi sono accorto che di questa materia il grande pubblico aveva una conoscenza piuttosto superficiale, prevalentemente legata al passaparola generato dalla lettura dei grandi giornali e dalla visione dei grandi organi di informazione televisiva.


Milioni di persone pensano che stampando moneta si crei sempre inflazione.

Molti altri pensano che tagliando la spesa pubblica, facendo  austerità e sacrifici, si migliori il rapporto debito su PIL.
Molti altri ancora pensano che decimare le piccole banche italiane e creare grandi oligopoli bancari sia di interesse del cittadino, del piccolo imprenditore e del piccolo risparmiatore.
Sono le leggende europee.

Ho capito che era stato creato un grande equivoco, una manipolazione del pensiero attraverso un “pensiero unico” in economia, estero vestito ed estero diretto.

Noi viviamo in Europa. Ma qual è l’Europa che vogliamo?
A me certamente non è stato dato di votare per questa. Certamente a me non interessa un’Europa creata e attuata unicamente per un’Unione monetaria, attorno a una moneta che qualcuno più autorevole di me definì “moneta senza Stato“.

Non mi risulta sia stato fatto nulla per l’unione politica Europea in materia di investimenti, di politica economica, di politica fiscale, di politica estera, per esempio.

Così, mentre milioni di cittadini sono stati ridotti in povertà, mentre migliaia di imprenditori sono diventati “suicidi di Stato”, da oltre dieci anni vi raccontano sia colpa di una presunta “crisi”.
Io sono stato il primo a scrivere questa frase:

“Non esiste nessuna crisi, ma solo un cambiamento, pianificato e deliberato, di sistema economico”.

In questo blog, per coloro disposti ad ascoltare anche una campana diversa da quella ufficiale, spiegherò come e perché.

 

Già Deputato al Parlamento Italiano, è stato membro della Commissione Finanze, con delega di gruppo in materia bancaria. Già consulente di Enti pubblici, consulente di Direzione dell’Amministratore Delegato di Sviluppo Italia, società partecipata dal Ministero Economia e Finanze (oggi Invitalia), è stato Presidente di Garanzia Italia, società del Gruppo e Confidi nazionale. Ha operato come consulente e formatore in materia di finanziamenti d’azienda per Enti pubblici e privati, banche e confidi e tutte le principali associazioni di categoria.

Docente universitario, ha insegnato con la qualifica di professore a contratto in Finanziamenti D’azienda per XI anni accademici presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale.
Oggi è professore a contratto di Comunicazione Finanziaria tra banche e imprese presso il Collegio Universitario Griziotti, Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università degli Studi di Pavia. Insegna inoltre al Master Universitario di I livello Must, Università degli Studi di Pavia, dove è anche membro dell’Advisory Board.

Finanzialista, opera come consulente strategico per Enti pubblici e aziende private. E’ intervistato sui principali giornali italiani e cura la rubrica “Convinci la Banca” su Panorama nonché la rubrica di Win The Bank su Panorama Economy, ed è editorialista su Banca Finanza.

E’ presente come opinionista economico in numerose trasmissioni nazionali, radio e televisive.

Oggi la sua principale attività professionale è in Win The Bank, di cui è co-fondatore, dove tiene anche il Corso di specializzazione annuale per commercialisti e consulenti: Master Bank.

Vuoi saperne di più ? Scarica gratis il libro che ti spiega chi è Valerio Malvezzi.

Nominativo *

E-mail *

Messaggio *